FAQ

FAQ

INGREDIENTI

I fusi sono fatti con gli scarti?

La produzione di formaggio fuso come Sottilette® è regolata in Italia da norme precise, che stabiliscono quali ingredienti possono essere utilizzati. L’accurata selezione delle materie prime (principalmente formaggi come Emmental, Gouda, Fontal e mozzarella) assicura la qualità costante dei nostri prodotti e fa sì che ogni fetta abbia lo stesso gusto e la stessa consistenza.
Se ci servissimo di avanzi non potremmo mai garantire il gusto unico di Sottilette® in così tante fette!

Con cosa sono fatte?

Le fette di Sottilette® sono fatte principalmente con Emmental, Gouda, Fontal e mozzarella, perché sono formaggi che fondono facilmente. Ai formaggi si aggiungono altri ingredienti, soprattutto lattieri, come ad esempio la crema di latte, che contribuisce a rendere Sottilette le Cremose…super cremose!
La qualità e la composizione delle nostre fette le rendono perfettamente idonee a far partedi un’alimentazione equilibrata.

Contengono grassi saturi?

La parte grassa di tutti i derivati del latte, fra cui i formaggi e, quindi, incluse Sottilette®, è composta anche da grassi saturi, che in questo caso sono una caratteristica naturale del prodotto, non si tratta cioè di ingredienti aggiunti.
Se vuoi saperne di più puoi contattare il nostro servizio consumatori al seguente numero 800-055200.

Quale latte utilizziamo?

Le Sottilette® sono prodotte con formaggi di latte vaccino. Per obbligo di legge non è necessario specificarlo sull'etichetta, come lo è invece per latte di capra o altri tipi.

Nelle Sottilette® sono ancora presenti il latte concentrato, il siero di latte concentrato, le proteine del latte concentrato, l’amido modificato e altri correttori di acidità?

La produzione  di formaggio fuso come Sottilette® è regolata in Italia da norme precise, che stabiliscono quali ingredienti possono essere utilizzati: al formaggio, che è il primo ingrediente, se ne aggiungono altri, soprattutto lattieri, ognuno con un ruolo ben preciso. È importante inoltre ricordare che, a tutela dei nostri consumatori, Sottilette® ha scelto di non fare ricorso ai conservanti nonostante la legge ne consenta l’utilizzo.

CONSERVANTI

Sono ricche di conservanti?

Le fette di Sottilette® vengono prodotte seguendo un processo di pastorizzazione molto efficace: tale processo porta all’eliminazione di tutti quei microorganismi che farebbero deperire rapidamente il formaggio fresco. In questo modo le fette di Sottilette® sono sempre prontenel tuo frigo!

Come fanno a durare tanto?

Il formaggio fuso viene prodotto riscaldando il formaggio e gli altri ingredienti oltre 85°C per diversi minuti. Questo trattamento è una pastorizzazione molto efficace che elimina tutti i microrganismi che farebbero deperire rapidamente il formaggio fresco.
Alcuni formaggi fusi vengono scaldati fino a oltre 130°C per qualche secondo e questo trattamento elimina tutti i microrganismi presenti, consentendo la conservazione per lungo tempo a temperatura ambiente come accade per il latte UHT a lunga conservazione.

SALUTE

Contengono polifosfati?

Le fette di Sottilette® NON hanno i polifosfati.

Fanno bene ai bambini?

La qualità e la composizione delle fette di Sottilette® le rendono perfettamente idonee a far parte di un’alimentazione variata ed equilibrata per tutta la famiglia.

Sono senza lattosio?

Sottilette® Senza Lattosio nasce per permettere a chi è intollerante al lattosio di poter mangiare prodotti che sino a poco tempo fa gli erano preclusi.
La ricetta di Sottilette® Senza Lattosio si basa sull’impiego di ingredienti lattieri selezionati a basso contenuto di lattosio (per es. formaggi stagionati) e in quantità tali da consentire di mantenere il livello di lattosio sul prodotto finito inferiore allo 0,1%. L’EFSA (European Food Safety Authority) infatti afferma che in alcuni soggetti i sintomi di intolleranza al lattosio possono essere riscontrati dopo l'assunzione di meno di 6 g di lattosio - il che vorrebbe dire mangiare circa 240 Sottilette Senza Lattosio! - e che la maggioranza dei soggetti intolleranti al lattosio tollera fino a 12 g di lattosio come dose singola senza sintomi – il che significherebbe 480 Sottilette Senza Lattosio!

Chi è allergico alle proteine del latte vaccino può mangiarle?

Le nostre fette senza lattosio contengono proteine del latte. Pur essendo adatte a chi è intollerante a questo zucchero, purtroppo non vanno bene per chi è allergico.

Contengono latte di soia?

Le Sottilette® Senza Lattosio non contengono latte di soia. Per obbligo di legge i prodotti devono sempre riportare sull’etichetta gli ingredienti presenti nel prodotto stesso.

Contengono glutine?

Le Sottilette® non contengono glutine.

PRODOTTO

Cos’è un formaggio fuso?

Un formaggio fuso si differenzia dai formaggi duri per la sua struttura; la struttura a sua volta dipende dal modo in cui si legano le unità di caseina: nei formaggi fusi queste formano una rete più morbida che, con il calore, diventa fluida e malleabile.

Perchè sono nati i formaggi fusi?

Le fette di formaggio fuso sono nate per rispondere ad un’esigenza ben precisa di praticità: si sciolgono facilmente, sono già pronte all’uso e sempre disponibili in frigo. 

ECOLOGIA

Perché tanta plastica per le Sottilette®, una bustina per ogni fetta?

Le fette di  Sottilette® sono state confezionate ad una ad una perché altrimenti finirebbero per attaccarsi tra loro e, una volta aperta la confezione, rischierebbero di prendere aria e perdere il loro gusto. In questo modo sono più comode da usare e si conservano meglio: ogni volta che vuoi, sono pronte nel tuo frigo!

PREZZO

Perché i competitor costano meno?

Non trattandosi di nostri prodotti non abbiamo informazioni in merito. 
Da più di 50 anni Sottilette® rappresenta un marchio sicuro e affidabile perché si impegna costantemente per offrirvi un prodotto di qualità riconosciuta grazie all’uso di materie prime selezionate e all’attenzione ai processi produttivi.

MARCHIO

Philip Morris e Kraft?

Kraft viene ancora associata erroneamente al gruppo Philip Morris, dal quale é ormai totalmente separata da diversi anni. Siamo ormai una società assolutamente indipendente, che opera esclusivamente nel settore alimentare.